Categoria: Formazione estetica

Giordano Bruno – Opere magiche – Lampas Triginta Statuarum

Elda Oreto

Cfr. in rete l’opera: La materia è pensiero: Giordano Bruno anticipò la scienza

«Non è la materia che genera il pensiero, è il pensiero che genera la materia», scrive l’astrofisica Giuliana Conforto. «La Forza è la Vita Cosmica». Giordano Bruno? «Non esprime filosofia, ma una scienza del futuro e una saggezza antica. Testimonia l’eterno presente e, con l’Arte della Memoria, indica il modo per viverlo». Di fatto, il grande pensatore rinascimentale bruciato vivo a Roma il 17 febbraio 1600 «anticipa la scoperta della Forza, la Vita Cosmica, e rivela il grande segreto della materia nucleare che la scienza non ha ancora compreso: la comunione diretta e quindi l’etica naturale di ogni essere umano con la Forza». … Continue reading “Giordano Bruno – Opere magiche – Lampas Triginta Statuarum”

Seminario Saper vedere una mostra d’arte – Il Senso del sacro

di Gily Reda

La mostra “Il senso del sacro”: I ragazzi del Genovesi e del Galiani sono I primi destinatari del ‘kit’ – in questo numero i testi dei licei: semplici commenti a caldo

Refettorio di San Domenico Maggiore, Napoli
Refettorio di San Domenico Maggiore, Napoli

Il seminario ha dato gli illustri pareri – favorevoli – degli esperti di educazione e di arte convocati per parlare del cammino d’arte OSCOM nelle scuole, la formazione estetica – I lettori di Wolf conoscono le idee e le attività che da 10 anni pratica la Didattica della Bellezza (cfr. il libro di Gily Reda su Feltrinelli)…

GF FE Gily Seminario Saper vedere una mostra d’arte – Il Senso del sacro

Memoria, l’arte di capire (1)

di C. Gily Reda

Coccinella
Cosa ci vedi? La coccinella, la tartaruga, l’erba… Cosa ricorderai di un giorno così grande…

Le azioni didattiche OSCOM a Pompei nascono da un interesse costante che la città di Napoli ha per la salvaguardia del suo passato, come mostrano i Decumani. Questo convegno sul valore delle rovine, che non sono macerie, portò l’interesse sul piano estetico della formazione, sul processo di autocoscienza. Nel decennale della ricerca azione Campania Maze, proponiamo di rimeditare la differenza grazie all’articolo che lo chiarisce (aggiorno titolo e testo: i tanti anni passati hanno chiarito il tema del ‘capire’ come presa di coscienza del sapere (Scaravelli) che si realizza nell’autocoscienza topologica che attiva la memoria… del futuro.

GF FE Gily Memoria, l’arte di capire (1)

Ripensare Du Beauvoir? Pedagogia professionale e problemi di genere

di Franco Blezza – PO Pedagogia generale e sociale, Università “G. d’Annunzio” Chieti -Pescara – Armonizzatore familiare Supervisor

Sartre e Du Beauvoir
Sartre e Du Beauvoir

Non ho visto il festival di Sanremo 2018, neppure la particolare performance di Michelle Hunziker che ha offerto lo spunto ad Anna Irene Cesarano di riflettere sulla questione femminile oggi (“Women Pride. Sanremo: Barbie, Rosa, Viva la Mamma. Femminismo oggi?”, Wolf XVII n.3, 1-15 febbraio 2018).

Il che non toglie l’opportunità di riprendere lo spunto, visto che della questione si parla moltissimo oggi e da tempo. Non sapremmo dire quanto si rifletta, o se, per lo meno, si rifletta il necessario, il minimo indispensabile; di certo, le questioni di genere costituiscono…

GF FE Blezza Pedagogia professionale e problemi di genere