Categoria: Eventi

Un artista scrittore, Carlo Improta: più che una poetica

di C. Gily Reda

Un libro da promuovere, questo di Carlo Improta, un artista da poco in mostra al PAN con le sue opere. Le più recenti somigliano a questa copertina, un volto tratteggiato a matita o a pastello, finissimo nel ritrarre l’essenziale di un sguardo – come questa bimba di Auschwitz, che sembra chiedersi perché, o meglio ‘cosa accade?’ sbalordita – lo sguardo allucinato che non è quello del bambino povero, cui è stata sottratta l’infanzia, ma che poi diventa Edgard Allan Poe, Stephan Mallarmé, John Ruskin… Lo sbalordito è schiacciato dalla crudeltà possibile. Oggi che il realismo modale riafferma la positività dei mondi possibili, dimentica, come Leibniz, che sono infiniti anche i volti della crudeltà.

Da promuovere perché si fa leggere e perché conosce l’arte della parabola, di figurare scene per far intendere messaggi. Difficili, ma resi perfettamente comprensibili; sono un’estetica più che una poetica – cioè riflessioni degli artisti sul fare arte; invece qui c’è filosofia, ricerca di verità. Carlo Improta viene da un’esperienza pittorica di ricerca, ha praticato l’informale – alla mostra del sacro dell’anno scorso a San Domenico Maggiore, nota ai lettori di wolf, espose una scultura informale (qui sotto). Tra le tante esperienze fatte imparando l’arte, ma anche mettendola da parte, per esperire il tempo e la sua moda. Che come disse Mallarmé, non è futilità ma compagnia con gli altri artisti e la comunità – cosa importantissima, che gli ha dato dubbi e certezze, nel disegno di una propria via libera, con i rischi ovviamente della libertà. Continue reading “Un artista scrittore, Carlo Improta: più che una poetica”

Donne: Innovazione e valorizzazione nel campo della cultura digitale

di Vincenzo Curion

In occasione della giornata internazionale della Donna dello scorso otto marzo, l’Ordine degli Ingegneri di Napoli ha organizzato, presso l’aula Magna del CFS-Napoli una conferenza internazionale dal titolo “Donne: Innovazione e valorizzazione nel campo della cultura digitale.” La giornata di studio, divisa nelle due sessioni mattutina e pomeridiana, ha visto esponenti del mondo professionale nazionale e locale, confrontarsi con i rappresentanti delle associazioni europee e tunisine per riflettere sul ruolo delle ingegnere in un mondo professionale e in settori, che sono stati lungamente territorio esclusivo maschile. Una giornata per riflettere sul ruolo, sulle problematiche e sulle prospettive d’incarichi professionali da libere professioniste ma anche da dipendenti in organizzazioni dove la forte focalizzazione e l’importanza di avere una “mentalità orientata ai risultati”, ha lungamente penalizzato le donne, per anni considerate in una posizione scomoda perché “poco concentrate sulla carriera”. Come riferito dalla relatrice dott.ssa Macinante, che faceva riferimento ai dati del Global Gender Gap Report del 2018, “solo in sei Nazioni su quarantanove esaminate esiste la parità di genere; perfino in Europa vi sono forti disparità di ruolo ed economiche tra donne e corrispettivi maschili. Dunque molto deve essere fatto per restituire dignità salariale e professionale alle donne impegnate a vario titolo nei settori produttivi”. Dopo i saluti istituzionali dell’ing. Paola Marone, presidente del CFS -Centro Formazione e Sicurezza Napoli- e della Fondazione degli Ordini degli Ingegneri di Napoli, del Prof. Ing. Edoardo Cosenza, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri, i lavori sono cominciati con una serie di testimonianze circa la figura dell’ingegnere donna. Primo problema individuato quello dell’autorevolezza professionale. Nel modello gerarchico, proprio delle organizzazioni che lavorano per progetti e commesse, la figura della professionista femminile, stenta ancora ad imporsi perché permangono idee distorte circa il modo in cui si debbano governare i processi produttivi. Continue reading “Donne: Innovazione e valorizzazione nel campo della cultura digitale”

Napoli ricorda Giordano Bruno: Napoli e l’Europa

L’evento Giordano Bruno: Napoli e l’Europa nella chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli lo scorso 16 febbraio 2019 in occasione dell’anniversario del rogo di Giordano Bruno (17 febbraio 1600) ha contribuito alla fruizione e valorizzazione della Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli nell’ambito della collaborazione offerta da Legambiente Campania al Rettore del prezioso bene monumentale, d’intesa con il Vicario della Cultura della Curia Arcivescovile di Napoli. Lo stato del monumento è sempre in miglioramento: nuove opere vengono restituite alla chiesa e i manufatti inamovibili restaurati. Il tempo è passato in modo costruttivo dallo stato di totale degrado di oltre 30 anni fa, come testimoniano le foto presenti nella chiesa. Anche più in basso, sulle rampe Maria Longo, si ritrovano le antiche mura di Napoli. Continue reading “Napoli ricorda Giordano Bruno: Napoli e l’Europa”

Nilo Cardillo e una lezione su Platone

di Franco Villano

Sabato 16 febbraio, a Formia, nella sala Ribaud del Comune, si è svolto il quinto degli incontri previsti per la sesta stagione di attività dell’Associazione Confronti. Il relatore della serata, tra gli amici più affezionati e prestigiosi di Confronti, è stato il Prof. Nilo Cardillo, intellettuale di spicco che all’attività di docente come professore di Storia e Filosofia e poi di preside, ha sempre unito la ricerca e l’impegno sociale. La relazione, o per meglio dire, la lezione, che il professore ha offerto al numeroso ed attento pubblico, tra cui tantissimi insegnanti, ha avuto come tema: ”Platone e la sua Repubblica”. Il relatore, in due ore intense, ha letteralmente catturato l’attenzione dei presenti con un argomentare denso di contenuti e fluido nel suo articolarsi. Prima di inoltrarsi nella descrizione del capolavoro di Platone, Cardillo ha illustrato e descritto in modo chiaro e puntuale il contesto temporale e geografico, non solo greco, all’interno del quale è maturata l’opera del filosofo greco. Tra l’altro ha fatto riferimento all’Età Assiale, teorizzata dal filosofo Karl Jasper, quell’epoca della storia umana, intorno al 500 a.C., che ha visto una nuova coscienza incarnarsi nella vita umana, attraverso personalità eccezionali tra cui, oltre a Platone:

Continue reading “Nilo Cardillo e una lezione su Platone”

Mariangela Vacatello dal San Carlo al Sud Africa

di Maria Rosaria Rosato

The South African recital will begin on the 2nd of February, at 20.00 at the Wits Linder Auditorium in Johannesburg. A broad range of pieces has been chosen. The concert will open with Beethoven’s Piano Sonata No. 8 in C minor, Op. 13, commonly known as the Sonata Pathétique, a true masterpiece in its style, melody and expression. The concert will go on with a composition by György Ligeti from Musica Ricercata, a set of 11 movements, the last of which is dedicated to Baroque composer Girolamo Frescobaldi, a pioneer in the field of ricercare

Continue reading “Mariangela Vacatello dal San Carlo al Sud Africa”

Premio Letterario Nazionale ‘Mario Lodi’

ASSOCIAZIONE per la RICERCA e la PROMOZIONE delle PRATICHE di FILOSOFIA DIALOGICA nella SCUOLA e nella SOCIETA’ (Sede legale presso il Dipartimento FISSU dell’Università di Perugia)

www.amicasofia.it 

L’Associazione Amica Sofia 

con il patrocinio di 

[OSCOM-Università di Napoli Federico II / Rete di scuole “La biga alata”]

In collaborazione con

Bbook Festival – Casa d’arte Visioni mediterranee bandisce la 

Prima Edizione del Premio Letterario Nazionale ‘Mario Lodi’ La filosofia con i bambini come nuova paideia 

Un percorso di riflessione per mantenere vivo lo stupore e la curiosità nei bambini, attraverso la lettura e la scrittura

 Bando di partecipazione  Continue reading “Premio Letterario Nazionale ‘Mario Lodi’”

Vesuvius Film festival

di Redazione

INTERNATIONAL VESUVIUS FILM FESTIVAL

Concorso di Cortometraggi del Sociale e delle Arti

II EDIZIONE

La seconda edizione del “Vesuvius Film Festival” è organizzata dall’Associazione Arteggiando in collaborazione con la casa di produzione Sly Production e con l’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Direttore artistico del festival Arch. Giovanna D’Amodio, Presidente Associazione Arteggiando.

Il festival, che nasce come concorso di cortometraggi, aspira a divenire nella sua evoluzione una vetrina per la promozione di film di interesse sociale e culturale appartenenti al circuito del cinema indipendente e non solo. Luogo ideale per vivaci confronti tra gli addetti hai lavori del mondo audiovisivo (produttori, autori e distributori, e il pubblico di riferimento), il festival promuove la conoscenza e la diffusione di prodotti di alto valore artistico, capaci di contribuire alla crescita culturale e alla formazione di una matura coscienza critica nei giovani.

Madrina del Festival Marta Krevsun.

– 17 dicembre ore 12.00 conferenza stampa presso la Sala Giunta del Comune di Caserta. Interverranno: Arch. Giovanna D’Amodio, Presidente Associazione Arteggiando; Dott. Silvestro Marino, Presidente della Sly Production; il Dott.Carlo Marino, Sindaco di Caserta; Dott. Emiliano Casale, Assessore alle attività produttive; Dott.ssa Tiziana Petrillo, Assessore alla cultura; Dott. Vittorio Giorgi, Console dell’Uzbekistan. Modera Daniela Volpecina.

-18 dicembre ore 10:00 workshop “ Didattica della bellezza: RAGIONIAMO” con gli studenti presso la Sala Consiliare del Chiostro di Santa Maria la Nova a cura della Prof.ssa Clementina Gily docente di “Estetica” all’Università Federico II di Napoli.

-19 dicembre ore 10:00 workshop “ Didattica della bellezza: RAGIONIAMO” con gli studenti presso la Sala Cirillo nel Palazzo della Provincia a Napoli

-20 dicembre ore 11.00 convegno “stalking e violenza sulle donne” a cura dello Psichiatra Prof. Piero Prevete, Dirigente ASL NA1 Centro; del Prof. Paolino Cantalupo, psichiatra e Docente di Psicologia Clinica e di Psicodinsmica; del Magistrato Avv. Paolo Coppola, il convegno si svolgerà presso la Sala Consiliare del Chiostro di Santa Maria la Nova a Napoli. Interverranno: Dott. Gerry Danesi, Console Onorario del Nicaragua; Dott.ssa Giovanna Fiume, Presidente associazione “Donne a Testa Alta”, Dott. Maurizio Vitiello, Responsabile Area Cultura e Arti Visive del Dipartimento Campania dell’Associazione Nazionale Sociologi; Prof. Luigi Caramiello, docente di “Sociologia dell’arte” all’Università Federico II di Napoli; Prof. Ferdinando Tramontano, sociologo ANS, Presidente di Vision Vittimologia.

-21 dicembre 18:00 proiezione dei cortometraggi selezionati e proclamazione dei vincitori presso il cinema Duel di Caserta, in tale sede verrà data la possibilità al pubblico presente di fungere da giuria popolare;

W Eventi Redazione Vesuvius Film festival

Il senso del sacro – diario di una visita d’arte (ottobre 2018)

di Gaia (Federico Giandolfi)

Michele Roccotelli, Il vento
Michele Roccotelli, Il vento

Sono nel treno che mi porta a Napoli, mentre mi abbandono a pensieri nebulosi sul Senso del Sacro, ad un tratto mi accorgo di un insetto nero piccolissimo, cosa di due millimetri, che…
W Eventi Giandolfi Il senso del sacro – diario di una visita d’arte (ottobre 2018)